C’erano una volta gli assembramenti, quelli belli ❤️
Questo è quello del 3 settembre 2019 nella piazza di Ortelle, la scorsa edizione della Summer School di Arti Performative e Community Care
.
La comunità. Lavorare a tenere sempre pervie le sue relazioni di prossimità, a cercare di incrementarle. E poi: i luoghi della convivenza, il vis à vis, l’importanza della presenza, dei corpi, del ritrovarsi attorno ad un progetto, ad un qualche rituale (religioso o laico che sia). Poi da un giorno all’altro proprio queste cose diventano pericolose, proprio queste cose vengono bandite. Si chiama distanziamento sociale. E la comunità?
Di questi miei disorientamenti raccontavo l’altro giorno ad un amico, al telefono, si capisce.
Cosa accade ad una comunità nella condizione che viviamo. Oggi si è comunità se restiamo a casa, se ci auto-isoliamo, questo è il messaggio che circola. A pensarci bene è un paradosso: per essere non devi essere. Ci sto riflettendo su parecchio in questi giorni, è qualcosa di inedito e va scavato molto. Sento che qualcosa stride, qualcosa non mi convince, ma ancora non ho messo bene a fuoco.
[📷 Ph: Antonio Chiarello ] .
.
#comunità #isolamento #distanziamentosociale #relazioni #pensieridallaquarantena #quarantena #assembramenti #ortelle #salento #salentosudorientale #sud #puglia