Category 'teatro'

Comunità si incontrano, si narrano, si performano: il modello Summer School

2ds_5487-3.jpg
[Ph Carlo Elmiro Bevilacqua]

Dossier: I TERRITORI SONO NARRAZIONI - Summer School di Arti Performative e community care Ediz. 2014, in “Amaltea. Trimestrale di ” - Anno IX, n. 3/2014

La Summer School di Arti Performative e Community Care è un dispositivo narrativo-performativo complesso di ricerca--intervento che mira a realizzare capacitazione comunitaria. [Leggi/Read more →]

Tags: , , , , , , ,

Un intervento di comunità: l’apporto dei media

Un intervento di comunità: l’apporto dei media, Relazione nell’ambito del IX Convegno Nazionale della Società Italia di E-Learning, Roma 12-13 dicembre 2013

Il contributo intende illustrare un caso di dispositivo di ricerca--intervento di comunità che si è avvalso, tra l’altro, dell’apporto dei media, in affiancamento alle attività di tipo performativo attraverso cui l’intervento si è estrinsecato. Si tratta di un percorso di transmedialità su base narrativo-performativa che grazie ai differenti media impiegati ha consentito di offrire punti di accesso diversi al materiale narrativo precedentemente raccolto mediante ricerca sul campo, al fine di interessare più canali sensoriali e linguistici e realizzare così, assieme alla performatività delle attività proposte, una maggiore immersività per i partecipanti.

Keywords: pedagogia di comunità, performatività, , media narrativi, transmedialità


Tags: , , , , , , ,

Che il recinto non sia un ring

Ada Manfreda, Che il recinto non sia un ring, in “Spagine. Periodico culturale dell’Associazione Fondo Verri”, dicembre 2013, anno I

“…vuole rappresentare i dispositivi della violenza che imprigionano i due protagonisti in un doppio vincolo indissolubile, entro cui la vittima non riesce a sottrarsi dall’esser vittima, e il carnefice è dominato anch’egli da una sorta di comando ad aggredire”

 

[Leggi/Read more →]

Tags: ,

Le narrazioni si fan corpo, voce e suono

Ada Manfreda, Le narrazioni si fan , voce e suono, in: “Amaltea. Trimestrale di “, Anno VIII, n. 2-3/2013, pp. 85-88

2013-08-19-125637.jpg

Raccontare un’esperienza così immersiva, coinvolgente e stratificata quale è stata la Scuola di Arti Performative e Community care di quest’anno non è semplice. Non è semplice, forse impossibile, riuscire a far arrivare dentro il lettore le , le energie, le sincronie di sguardi e di sentire che [Leggi/Read more →]

Tags: , , , , , ,

Molière, Pulcinella e la malattia del teatro

video platformvideo managementvideo solutionsvideo player

In occasione de “Il malato immaginario, ovvero le Molière immaginaire” di Teresa Ludovico, presso i Cantieri Teatrali Koreja di Lecce, Ada Manfreda ha intervistato uno degli attori impegnati nello spettacolo, Marco Manchisi, incontrato [Leggi/Read more →]

Tags: ,

Il teatro in un romanzo

video platformvideo managementvideo solutionsvideo player

Ospite di Ada Manfreda per questa puntata di “Arianna, la virtù di scrivere” è Franco Perrelli per esplorare il suo romanzo, Il padre e il figlio [Leggi/Read more →]

Tags: ,

Un romanzo teatrale

Ada Manfreda, Un romanzo teatrale, “Il Paese Nuovo”, Culture p. 5, domenica 20 gennaio 2013

recensione_perrelli.jpg
[Cl
icca sulla miniatura per ingrandire]

 

Nella vita di un attore oramai affermato, ricco e non più giovane irrompe l’EVENTO. Comincia il racconto. L’attore, Marcello Magni, si ritrova ad esercitare [Leggi/Read more →]

Tags: ,

Recensione: Luigi Mancuso, Zio Vania e altre storie russe

Recensione: Luigi Mancuso, Zio Vania e altre storie russe, in “Amaltea. Trimestrale di “, Anno VII - n. 4/2012

Questa è una operazione di riscrittura: Anton Cechov è stato rinarrato dalla penna di Luigi Mancuso. Tre testi teatrali dello scrittore russo vengono ripro posti in forma narrativa per un pubblico di piccoli lettori: La proposta di matrimonio, Le nozze, Zio Vania . Un atto d’amore da parte di Mancuso per uno scrittore che ha conosciuto in giovanissima età, grazie al padre che gli fece dono di dodici volumetti di racconti di Cechov. Uno scrittore con cui condivide due passioni: quella per la medicina e quella per la letteratura. Sì perché Mancuso è un medico, un cardiologo siciliano, ma anche un appassionato di letteratura e uno scrittore di racconti. Per la rivista Amaltea ne ha pubblicati diversi… Leggi tutto l’articolo>>>

Tags:

I “Comizi d’Amore” cinquant’anni dopo

video platformvideo managementvideo solutionsvideo player

Per Passaggi incontriamo il regista Antonio Damasco che il 28 novembre 2012 ha tenuto un seminario presso la Sala Conferenze del Rettorato dell’Università del Salento, a partire da un progetto-spettacolo che [Leggi/Read more →]

Tags: ,

Riflessioni sulla Summer School: teatro di comunità, Narrazioni Binarie, la parola e il corpo

di Ada Manfreda, in: “Dossier: Summer School, baratto, snodi, scambi tra performing art e community care”, Amaltea. Trimestrale di - Anno VII, n. 3, settembre 2012

ada_summer.jpg

[Foto di Carlo Elmiro Bevilacqua]

La mia Summer School è stata molte cose: tanta fatica unita ad altrettanta pienezza; e poi scoperta di molte e interessanti prospettive di riflessione e di ricerca; e ancora incontro di nuovi amici e re-incontro dei vecchi in modi inediti.

[Leggi/Read more →]

Tags: , , , ,