Category 'ricerca sociale'

Del restare del resistere - Editoriale

editoriale_restare-resistere.jpg
[Ortelle, Piazza San Giorgio 2015]

Ada Manfreda, Del restare del resistere ed altri incontri - Editoriale, in “Amaltea. Trimestrale di ” - Anno X, n. 1, marzo 2015, pp. 1-2.
Da quattro mesi a questa parte attraverso alcuni piccoli centri del basso Salento, ad ascoltare storie di luoghi, di progetti, di scommesse su un futuro possibile, di vite radicate e orgogliose, ovvero disperse, o in ricerca. Non per descriverle e buttarle in pasto alla fruizione estetica o estetizzante di lettori che così evadono di tanto in tanto dal loro quotidiano di frenesia, cemento e globalità.  [Leggi/Read more →]

Tags: , , , ,

Performing arts, community empowerment and social innovation: a model of training-intervention-research

cop_cultural-heritage.jpg

Ada Manfreda-Salvatore Colazzo, Performing arts, community empowerment and social innovation: a model of training-intervention-research, in [Leggi/Read more →]

Tags: , , , , , ,

Comunità si incontrano, si narrano, si performano: il modello Summer School

2ds_5487-3.jpg
[Ph Carlo Elmiro Bevilacqua]

Dossier: I TERRITORI SONO NARRAZIONI - Summer School di Arti Performative e community care Ediz. 2014, in “Amaltea. Trimestrale di ” - Anno IX, n. 3/2014

La Summer School di Arti Performative e Community Care è un dispositivo narrativo-performativo complesso di ricerca--intervento che mira a realizzare capacitazione comunitaria. [Leggi/Read more →]

Tags: , , , , , , ,

Il ruolo della ‘Mappatura dei bisogni’ in un progetto di intervento sociale. Il caso “Senza Scarti”

copertina_senzascarti2.jpg

Ada Manfreda, Il ruolo della ‘Mappatura dei bisogni’ in un progetto di intervento sociale. Il caso “Senza Scarti”, in S. Colazzo (a di), Valutare per progettare. Il caso di studio del Progetto ‘Senza scarti’, Guida, Napoli 2013, pp. 41-56, ISBN 978-88-6866-031-4.

Tags: , ,

Le narrazioni si fan corpo, voce e suono

Ada Manfreda, Le narrazioni si fan , voce e suono, in: “Amaltea. Trimestrale di “, Anno VIII, n. 2-3/2013, pp. 85-88

2013-08-19-125637.jpg

Raccontare un’esperienza così immersiva, coinvolgente e stratificata quale è stata la Scuola di Arti Performative e Community care di quest’anno non è semplice. Non è semplice, forse impossibile, riuscire a far arrivare dentro il lettore le , le energie, le sincronie di sguardi e di sentire che [Leggi/Read more →]

Tags: , , , , , ,

Narrazioni Binarie. Mappatura dei bisogni lungo il processo di riqualificazione dei caselli ferroviari salentini

Ada Manfreda, Narrazioni Binarie. Mappatura dei bisogni lungo il processo di riqualificazione dei caselli ferroviari salentini, in Federico Batini-Simone Giusti (a di), Autori e interpreti delle nostre storie. Quaderno di lavoro, “IV Convegno biennale sull’orientamento narrativo Le storie siamo noi 2013. Lezioni, ricerche, cantieri di pratiche, narrazioni, Grosseto, 6-7 settembre 2013, PensaMultimedia, Lecce, 2013, ISBN 978-88-6760-111-0, pp. 33-42.

copertina_autori-e-interpreti-delle-nostre-storie.png

Il lavoro di ricerca-intervento “Narrazioni Binarie” è una ‘Mappatura [Leggi/Read more →]

Tags: , ,

Saperi locali e pedagogia di comunità

Ada Manfreda-Salvatore Colazzo, Saperi locali e pedagogia di comunità, in “Amaltea. Trimestrale di “, Anno VI - n. 4 dicembre 2011.

Spesso la valorizzazione di un territorio è operazione che avviene per una deci-sione, estrinseca alla sua realtà, che lo investe dall’esterno, a seguito di un progetto a tavolino che, col concorso di agenzie di comunicazione e di marketing, porta quel territorio sul mercato del turismo di massa, o in generale del consumo di massa, un mercato che è sempre bisognoso di novità da consumare e quindi ben disposto ad accogliere offerte che solleticano la curiosità voyeristica. [Leggi/Read more →]

Tags: , , , , ,

“Laboratorio Memoria”: ricerca educativa e bisogno di comunità

sapere_pedagogico_copertina_light.jpg

Ada Manfreda, “Laboratorio “: ricerca educativa e bisogno di comunità, in S. Colazzo (a di), Sapere pedagogico. Scritti in onore di Nicola Paparella, Armando, Roma 2010, p. 943, pp. 674-683, ISBN 97-88-6081-809-6.

“Laboratorio ” è principalmente una comunità di discorso orientata alla ricerca (…), si configura come una proposta di ricerca educativa entro cui vengono ricondotte riflessioni, studi, indagini, volti a comprendere quali siano i concetti, quali le dimensioni epistemologiche, le metodologie, gli strumenti, più idonei per realizzare interventi pedagogici con e sulle comunità, a partire dalla , per promuovere processi di partecipazione, empowerment comunitario e sviluppo locale…

Leggi tutto l’articolo >>>

Clicca qui per vedere i video di alcune attività del LABORATORIO MEMORIA

Tags: , , , , ,

Il bullismo nelle scuole dell’area di Ugento

Ada Manfreda, Il bullismo nelle scuole dell’area di Ugento: prima panoramica sul fenomeno. La ricerca, gli strumenti, i risultati, in S. Colazzo (a di), Violenza, aggressività, bullismo. Considerazioni teoriche e indagini sul campo, Amaltea edizioni, Melpignano (Lecce), 2008, p. 288 - ISBN 978-88-8406-108-9, pp. 177-222.

Bullismo

Il volume presenta i risultati di un lavoro di analisi, studi e ricerche sui fenomeni di aggressività, violenza e bullismo tra i minori, con particolare riferimento all’ambito scolastico di un’area del Salento, condotti nell’ambito di un più ampio progetto di intervento sociale denominato CONTRASsisTARE, finanziato con fondi POR Puglia 2000-2006, Misura 6.5 “Iniziative  per la legalità e la sicurezza”, Azione A), presentato dal Comune di Ugento (soggetto capofila), in partnership con il CTP-Ugento ed altri enti pubblici territoriali.

[Leggi/Read more →]

Tags: ,

Analisi dei bisogni formativi delle pubbliche amministrazioni del Gargano

in: Franco Bochicchio-Ada Manfreda (a di), Cultura della governance e sviluppo locale. Una ricerca sul campo, Amaltea edizioni, Melpignano (Le), p. 202, pp. 181-200 - ISBN 978-88-8406-107-2.

La ricerca che qui presentiamo è stata condotta sul personale delle pubbliche amministrazioni dei Comuni del territorio del Gargano e ha avuto lo scopo di verificare se vi fossero i presupposti organizzativi, culturali, di competenze e di strumenti negli enti locali per realizzare una efficace azione di comunicazione istituzionale, anchemediante le nuove tecnologie, rivolta alla promozione turistico-culturale del territorio di riferimento. Le interviste condotte durante le fasi di svolgimento della ricerca ci hanno permesso di instaurare un dialogo con gli intervistati, riuscendo così a far emergere dai loro stessi discorsi nuclei forti, rivelativi di significati, da cogliere ed interpretare. Qui abbiamo cercato di restituire il lavoro di interpretazione condotto sugli input raccolti…

Tags: , , ,