Scrittura

Labirinti di parole fabbricanti idee reali e immaginarie che riverberano nello specchio della lettura, all’infinito.
Leggiamo e le parole si animano, prendono corpo, vivono: lo specchio duplica fedelmente le apparenze, la lettura riflette mondi possibili, consente la mimesi con altre vite, altre menti. La mimesi con uno scrittore o una scrittrice: scriviamo quello che leggiamo, o quello che vorremmo leggere, che è poi la stessa cosa; perciò scriviamo insieme a coloro che abbiamo letto.
(13.12.2007)

foto01.jpg

Materiali di scrittura, racconti, riflessioni, annotazioni: spazio di testi in libertà >>>